"Sia l’anello più debole che quello più forte spezzano la catena."
Stanislaw J. Lec

Dona Subito

Partner

LOGO3.jpg

Logo-Mielina-5.jpg

Favole

drag.png

Dove Trovarci

top.ht1.jpg

Collaborazioni

LSI Portsmouth

Collarorazione di @uxilia con LSI Portsmouth. Per informazioni: http://www.lsi-portsmouth.co.uk/it/

Leggi tutto ...

Fraternity Fellowship Community

Fraternity Fellowship Community collabora con Auxilia per lo Sri Lanka per maggori informazioni su Fraternity Fellowship Community http://www.koinoniabatti.com/index_files/Page434.htm

Leggi tutto ...

Maram Foudation

Maram Foundation collabora con Auxilia per il sostegno in siria per maggiori informazioni si Maram Foundation http://maramfoundation.org/

Leggi tutto ...

Spes

Spes Onlus - Solidarietà per l'Educazione allo Sviluppo

Leggi tutto ...

I Bambini di Nassiriya Onlus

Cultura è libertà Per maggiori informazioni

Leggi tutto ...

Collaborazioni universitarie

Socialnews collabora con molte università italiane Per saperne di più

Leggi tutto ...

Il Focolare Onlus

Aiuto e sostegno per l'affido famigliare Per maggiori informazioni 

Leggi tutto ...

Progetto Mielina

Il Progetto Mielina partner di @uxilia

Leggi tutto ...

Il Segretariato Sociale RAI patrocinia il mensile SocialNews

 Il Segretariato Sociale RAI patrocinia il mensile SocialNews

Leggi tutto ...

Mostra Milano for Syria

Mostra Milano for Syria

 
 

10 - 18 gennaio 2014

Spazio Seicentro
Milano, Via Savona 99

Un percorso informativo attraverso le opere di artisti e le fotografie e i reportage raccolti in 10 anni di giornalismo di guerra. Questo in sintesi quello che offrirà la mostra Milano for Syria che sarà visitabile fino al 18 gennaio, dopo l’evento di presentazione del 10 gennaioallo Spazio Seicentro di via Savona a Milano.

La mostra a scopo benefico presenterà fotografie e video reportage realizzati dal cineoperatore Rai Sebastiano Nino Fezza, ideatore e promotore del progetto  in collaborazione con Auxilia Onlus, Associazione Ponte degli Artisti e oltre che guideranno il visitatore verso la più profonda comprensione non solo della situazione socio-politica in Siria, ma anche della sofferenza e delle speranze perdute in una guerra che ha già fatto 100mila vittime.

Il percorso di visita della mostra evento sarà composto di tre tappe, caratterizzate ognuna da uno scenario che riporta alla mente e agli occhi gli orrori della guerra.
Attraverso la pagina Facebook Milano for Syria, è possibile restare aggiornati sullo sviluppo della raccolta e degli eventi a favore del progetto. Ogni artista coinvolto potrà decidere di donare un’opera realizzata appositamente per l’occasione e recensita dal critico Pasquale Solano.
Tutte le opere destinate al progetto potranno essere acquistate a un prezzo simbolico e stabilito dall’organizzazione e saranno inserite in un catalogo disponibile anche online.
L’evento Milano for Syria prevede anche dei momenti di confronto e dibattito nei quali saranno coinvolte altre associazioni umanitarie e le scuole che vorranno aderire.
L’obiettivo è quello di sviluppare una rete di organizzazione di raccolta di beni di prima necessità per la Siria. Sarà lo stesso Sebastiano Nino Fezza a consegnare direttamente il carico alla Maram Foundation (Ong – Organizzazione Non Governativa).
Gli orari di apertura della mostra sono i seguenti:
Da lunedì a venerdì: 9.30 - 12.30 / 14.00 - 18.00.
Sabato e domenica: 9.30 -22.30.
 

PHOTOGALLERY

La mostra

1012256_564438370307068_1341467243_n.jpg1472747_801896036493304_952253882_n.jpg1482790_801369573212617_69371560_n.jpg1505025_564438110307094_2025886963_n.jpg1509184_564434473640791_1578156990_n.jpg1510375_564440920306813_370331530_n.jpg1517681_564440996973472_1187318039_n.jpg1525326_564441240306781_1469480189_n.jpg1526178_564441230306782_203084274_n.jpg1526269_564459236971648_1117340342_n.jpg1538760_801897543159820_1392700787_n.jpg1544303_564428783641360_1503983330_n.jpg1560706_564441200306785_584994198_n.jpg1604668_564441210306784_332255827_n.jpg

Locandina

Locandina-1.jpg

 

VIDEO

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più privacy policy.

Accetto i cookies per da questo sito.