"La vera moralità consiste non già nel seguire il sentiero battuto, ma nel trovare la propria strada e seguirla coraggiosamente"
Mohandas Gandhi

Partner

LOGO3.jpg

Logo-Mielina-5.jpg

Favole

drag.png

Dove Trovarci

top.ht1.jpg

Collaborazioni

LSI Portsmouth

Collarorazione di @uxilia con LSI Portsmouth. Per informazioni: http://www.lsi-portsmouth.co.uk/it/

Leggi tutto ...

Fraternity Fellowship Community

Fraternity Fellowship Community collabora con Auxilia per lo Sri Lanka per maggori informazioni su Fraternity Fellowship Community http://www.koinoniabatti.com/index_files/Page434.htm

Leggi tutto ...

Maram Foudation

Maram Foundation collabora con Auxilia per il sostegno in siria per maggiori informazioni si Maram Foundation http://maramfoundation.org/

Leggi tutto ...

Spes

Spes Onlus - Solidarietà per l'Educazione allo Sviluppo

Leggi tutto ...

I Bambini di Nassiriya Onlus

Cultura è libertà Per maggiori informazioni

Leggi tutto ...

Collaborazioni universitarie

Socialnews collabora con molte università italiane Per saperne di più

Leggi tutto ...

Il Focolare Onlus

Aiuto e sostegno per l'affido famigliare Per maggiori informazioni 

Leggi tutto ...

Progetto Mielina

Il Progetto Mielina partner di @uxilia

Leggi tutto ...

Il Segretariato Sociale RAI patrocinia il mensile SocialNews

 Il Segretariato Sociale RAI patrocinia il mensile SocialNews

Leggi tutto ...

LIBRI

Presentazione del libro "Dall'altra parte" a Cividale del Friuli

9788817009423
 

 

27 marzo 2007

Sala Congressi Albergo Locanda
Cividale del Friuli (Udine)

Un'inchiesta-esperimento vedibile online: le idee per migliorare la sanità italiana nei consigli di quattro medici di fama internazionale che ne hanno sperimentato i servizi, come ammalati gravi. Tre grandi medici si ammalano gravemente e raccontano la loro storia. 

La paura, la sofferenza, la lotta per sopravvivere. E la proposta per rifare una Sanità che curi davvero. Chi meglio del medico ammalato ci può dire come andrebbe ripensato l'universo salute? In queste pagine tre grandi clinici italiani di fama internazionale raccontano il loro salto di ruolo da curanti a curati. Le storie sono raccontate in prima persona con rara schiettezza, fra autoironia e tragedia, in un'altalena di rivelazioni e denunce talvolta scioccanti contro l'attuale organizzazione della Sanità, ormai controllata da politici e troppo lontana dal dolore dei malati. L'idea  è rivoluzionaria, dirompente: creare una Consulta nazionale composta da grandi medici seriamente ammalati che raccolga i suggerimenti di centinaia di loro colleghi, anch'essi affetti da patologie gravi, per stilare una grande riforma della Sanità. Iniziando dal Decalogo che i tre autori hanno scritto per una medicina rimodellata a partire dalle sofferenze dei pazienti, non dagli interessi dei politici. Provarci si può. Sarebbe la prima volta in Italia e forse nel mondo. 

Il convegno e la presentazione del libro "Dall'altra parte" sono stati realizzati grazie ad @uxilia onlus, SocialNews, il Gsa e il CSV. @uxilia onlus con la partecipazione del Gsa (giornalisti specializzati associati) e del Centro servizi volontariato del Friuli Venezia Giulia ha presentato il libro "Dall'altra parte" ed in occasione il primo convegno riguardante il tema dei medici e sanitari gravemente malati che cambiano la loro prospettiva nel rapporto con i pazienti. Dopo il saluto del sindaco di Cividale del Friuli Attilio Vuga è stata la volta delle testimonianze di psicologi, medici e infermieri gravemente malati che hanno raccontato la loro personale esperienza.

Paolo Barnard, giornalista, ha fatto importanti inchieste per la trasmissione Report e attualmente collabora con Rai Educational.

 

 PHOTOGALLERY 

Prof. Francesco Sartori

Claudio Cettolo

Sindaco Attilio Vuga

Dr.ssa Grazia Sepiacci

Dr. Massimiliano Fanni Canelles

Dr.ssa Marina Bonfioli

Alceo Cargnello

Dr. Stefano Metta

Dr.ssa Chiara Venturini

Dr.ssa Ivana Milic

Dr. Paolo Zucconi

Dr. Sandro Bartoccioni

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di più privacy policy.

Accetto i cookies per da questo sito.